Progetto Centro Studi E-Learning

Progetto Centro Studi E-Learning

11 Dic , 2007,
nadia
No Comments

Pavia, 11 dicembre 2007

W4Y accede al progetto di finanziamento patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico ottenendo il sostegno al proprio disegno imprenditoriale avviato nel Febbraio del 2007.

“Sviluppo di imprese innovative nel campo delle tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni” Progetto Centro Studi E-Learning: Versione approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico il 12 dicembre 2006

Obiettivo del Centro Studi e-Learning (Multimedia Campus) è quello di selezionare 25 nuovi progetti imprenditoriali (oltre gli attuali 6 progetti già avviati) di cui valutare la fattibilità e – in caso di esito positivo – a cui fornire il supporto necessario all’avvio delle attività.

Criteri di scelta

Il Centro Studi selezionerà i progetti sulla base dei seguenti criteri principali:

  • Grado di innovatività dell’idea;
  • Identificazione dei benefici che l’innovazione tecnologica apporta e delle modalità con cui questi si traducono in un rafforzamento del posizionamento competitivo dell’impresa, soprattutto rispetto alla concorrenza estera;
  • Replicabilità dell’idea in altre realtà locali;
  • Collegamento con i risultati di ricerche svolte in ambito accademico;
  • Qualifiche e precedenti esperienze professionali dei soci e delle figure chiave coinvolte.

Si elencano qui di seguito alcuni elementi che verranno tenuti in considerazione nel valutare il livello di innovatività dei progetti:

  • Applicazione delle nuove tecnologie ICT nell’ambito di servizi o processi produttivi finora offerti/svolti in modalità “tradizionale”
  • Applicazione dei risultati di ricerche svolte in ambito accademico, che per la prima volta potranno essere utilizzati nel settore industriale (es. spin-off universitari, centri di ricerca);
  • Sperimentazione in Italia di servizi ICT nati in altri paesi, e non ancora testati sul mercato italiano.

Il progetto imprenditoriale di W4Y srl, dopo un’attenta selezione, è stato approvato e sarà finanziato e supportato quindi dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite Multimedia Campus. Riportiamo di seguito alcuni stralci delle motivazioni allegate all’esito del concorso:

Applicazione delle nuove tecnologie ICT nell’ambito di servizi o processi produttivi finora offerti/svolti in modalità “tradizionale” 15/20

I servizi in cui W4Y è specializzata mirano a supportare le aziende clienti nell’applicazione delle tecnologie informatiche a servizi e processi precedentemente svolti in modalità tradizionale, oppure a rendere più efficienti servizi/processi già basati sull’ICT. Aumentare e potenziare gli ambiti di applicazione dell’ICT rappresenta quindi il core-business dell’azienda. Le applicazioni sono numerose e spaziano dalle Architetture Service-Oriented (SOA) alla Business Intelligence, al Product Life Cycle and Enterprise Content Management. Il team di W4Y ha sviluppato metodologie innovative di analisi delle strutture organizzative e dei processi, e appositi software per l’implementazione di tali metodologie.

Identificazione dei benefici che l’innovazione tecnologica apporta e delle modalità con cui questi si traducono in un rafforzamento del posizionamento competitivo dell’impresa, soprattutto rispetto alla concorrenza estera 15/20

L’adozione di un approccio SOA affiancato da soluzioni e tecnologie OS garantisce alle aziende clienti agilità nell’implementazione delle strategie e quindi vantaggi competitivi rispetto alla concorrenza. In particolare, si riducono i tempi di sviluppo e si implementano rapidamente nuovi processi di business; soprattutto i processi legati al concetto di “azienda estesa”, in cui fornitori e clienti vengono coinvolti direttamente nei processi. Si segnala che il target primario delle soluzioni di W4Y è costituito dalle PMI, che generalmente non dispongono delle risorse necessarie per acquistare le soluzioni offerte dai grandi System Integrator (questi infatti importano in Italia soluzioni pensate per il mercato americano, in cui la PMI ha dimensioni non comparabili con la PMI italiana). L’introduzione dell’innovazione proposta da W4Y aumenta quindi la competitività delle PMI italiane nel mercato internazionale.

Replicabilità dell’idea in altre realtà locali 8/10

I servizi offerti sono indipendenti dalla localizzazione dell’impresa. Per quanto riguarda la Replicabilità verso altri settori, i servizi di W4Y sono utili per tutte le aziende che affrontano una discontinuità nei propri processi di business (ad es. a seguito di M&A, outsourcing attività produttive, nuove normative di riferimento, ecc.), siano esse appartenenti al settore Industria o Servizi.

Qualifiche e precedenti esperienze professionali dei soci e dlle figure chiave coinvolte. 10/10

L’equipe di W4Y è formata da esperti con competenze rilevanti nel settore ICT e con una solida rete di contatti presso potenziali aziende clienti.